Imbolc/Candelora

Imbolc, una delle quattro principali feste del Fuoco, si festeggia dal tramonto del 31 gennaio, al tramonto del 2 febbraio. personalmente, la festeggio al tramonto del 1 febbraio. La festa cristiana che è stata innestata su Imbolc è la Candelora, festa delle candele. In questo sabba si benedicono le candele che serviranno durante l’anno, per le altre feste della Ruota e/o per i vari riti necessari a noi streghette moderne. Il colore di questa festa è il bianco, quindi tovaglia bianca per il banchetto, candele bianche sull’altare e vesti bianche (o qualcosa di bianco) per noi. I cibi principali sono i formaggi freschi e molli, naturalmente bianchi, da condire poi con tutte le erbe aromatiche che si preferiscono. Ottimo preparare la cheesecake. Come sempre, prima di iniziare la cena, offrire cibo e bevande a Madre Terra e o al piccolo popolo, per ringraziamento e per propiziarsi abbondanza e fortuna. Tipica pratica di questa festa è spazzare casa con la scopa di saggina, specie negli angoli, per ripulire e cacciare le energie stantie, se non negative. La polvere che se ne ricava andrebbe bruciata nel falò, nel probabile caso non si possa accendere un falò, si può sotterrare in giardino o in un vaso di fiori, se non si dispone nemmeno di questo, bisognerà cercare un fiume, ruscello, acqua corrente dove buttarla.

Ulteriori informazioni sulla pagina fb https://business.facebook.com/Associazione.culturale.le.vie/?business_id=128567064414686


Permanent link to this article: http://www.levie.biz/imbolc-candelora/

Lascia un commento